<<back

 

 

MEZZOGIORNO

 

Barche in selciato

le scarpe vanno,

timone il naso

affetta suoni,

la deriva Ŕ casa,

scogli da evitare il letto

-anime di mezzogiorno

barcollanti con

pertica d'equilibrista,

il tramonto

-alla mangiatoia

il pranzo a governare

i demoni

-Pulsano ormoni

reclamano affitto

agli occhi

-copulano le lancette,

uno e due a nord

incinti del tempo

mai partoriranno

pensieri giÓ vecchi

------------------------------------

Michael Santhers-Da:Pensieri Alternativi


 

back to top
 

MICHAEL SANTHERS POETA