<<back

 

UN CONFETTO (Hiroshima)

Dal cielo terso
cadde un confetto
e spos˛
per sempre
senza prete
in una cittÓ
la vita con la morte
-Nacquero
magri
figli senza volto
sul lascito
dell'orrore dolce
e giÓ secchi
la
storia li torchi˛
per una goccia
d'inchiostro
giusto per una pagina
da
fotocopiare
per i Santi
------------------------
Da:Voci scomode
 

back to top
 

MICHAEL SANTHERS POETA