<<back

 

 

AGHI

Aghi su binari
sventrano madre terra
fitte da testa a piedi
il cuore che viaggia
dentro un siluro

Il sangue a capolinea
il ricordo trascina
fune d'ombelico alla terra natia
e il dolore l'accompagna
su onde magnetiche

Flebile nel tempo
il lamento
scompare tra una lettera
di lacrime nere
e un'ombra che prenota
un cadavere oltre oceano
dal nome nei due punti
su cartina geografica
mai scritto e sempre menzionato
.....emigrante
rondine spesso di solo andata
--------------------------------------
Michael Santhers-da:Vetriolo


 

back to top
 

MICHAEL SANTHERS POETA