<<back

 


TUTTO CAMBIA

Si fa corteggiare
come ogni anno ma arriverą
magari in ritardo
burlerą il ghiro al risveglio
e poi con frusta di freddo
lo spedirą tremante
di nuovo col moccolo al rintano
..capricciosa donna la primavera

Il giorno
sta girando gią la partita di rivincita
a suo favore e richiama
il sole stanco dell'esilio
mentre lasciano il torbido
del flusso di abbondanza i ruscelli
rischiariti al trucco per un matrimonio
che smaschera gli equivoci
e accarezzano i ciottoli levigati
innalzati vanitosi al caldo
per un bacio a lingua di birichini
zampilli disertori inutili
alle braccia della tomba del mare

Lo vedi come cambia la vita
amore mio
un cerchio in pił alla betulla
e una ruga sul tetto di fronte
che liscia suda aggli anni pirati
e noi
chini con la testa sulla croce
arrugginita dell'orgoglio
..una rosa canina
nell'impeto di splendore
coprirą anche stavolta
le vergogne di due caratteri suicidi
in odio alla vita
---------------------------------------------
Michael Santhers-da:Vetriolo

back to top
 

MICHAEL SANTHERS POETA